News

I nuovi format: Ambrosiana virtuale e segreta

05 Gennaio 2009

Innovazione e tradizione, un originale binomio per festeggiare i 400 anni della fondazione della Biblioteca Ambrosiana, voluta nel 1609 dal Cardinale Federico Borromeo. In primavera, la prestigiosa istituzione culturale milanese presenterà il progetto web che la vedrà protagonista di un viaggio virtuale interattivo e multimediale unico. Alphabeti, con i suoi format, metterà a disposizione degli utenti della Rete i tesori custoditi nella Pinacoteca e nella Biblioteca Ambrosiana in un allestimento virtuale creato ad hoc, che presenterà le opere più famose esposte nelle diverse sale della galleria: la “Canestra” di Caravaggio, la “Maddalena” di Tiziano, il “Ritratto di giovane” diGiorgione, le “Allegorie” di Brueghel. L’itinerario virtuale permetterà di “aprire” sale inaccessibili nella realtà, come la stanza che conserva lo splendido affresco di Bernardino Luini, l’“Incoronazione di spine”.

Il format editoriale I’MVR® consentirà ora di osservare tutti i numerosi dettagli e personaggi rappresentati nel cartone della “Scuola di Atene” di Raffaello e regalerà inoltre suggestivi momenti di lettura nella cinquecentesca Sala della Rosa, che per l’occasione accoglierà virtualmente le pagine del prezioso Codice Atlantico di Leonardo da Vinci, l’antichissima Ilias Picta, il Virgilio di Petrarca, le lettere di Lucrezia Borgia e manoscritti in arabo, cinese e giapponese. Grazie alla realtà virtuale fotografica interattiva insieme a tecnologie multimediali, le meraviglie e le rarità dell’Ambrosiana vengono finalmente restituite al pubblico nazionale e internazionale.

La 'Canestra di Caravaggio' nel nuovo allestimento virtuale per la Pinacoteca Ambrosiana

Il progetto sarà completato con la realizzazione di un DVD Rom che presenterà l’intera Pinacoteca e un’ulteriore sorpresa: il Foro Romano dell’antica Mediolanum, che rappresenta un’importante scoperta archeologica, attualmente ancora inaccessibile al pubblico.

La Canestra di Caravaggio presentata nel nuovo allestimento virtuale grazie al format I'MVR

Collegamenti e risorse: